Marta Salvatore Architetto e Dottore di Ricerca in Rilievo e Rappresentazione dell'Architettura e dell'Ambiente
Marta Salvatore, architetto, si laurea con lode nel 2004 presso la 'Sapienza' Università di Roma. Nel 2008 consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Rilievo e Rappresentazione dell’Architettura e dell’Ambiente presso il Dipartimento di Progettazione dell'Architettura, sezione Architettura e Disegno dell’Università degli Studi di Firenze, con una tesi dal titolo: “La ‘stereotomia scientifica’ in Amédée François Frézier. Prodromi della geometria descrittiva nella scienza del taglio delle pietre. Nel 2010-11 è Assegnista di Ricerca presso il Dipartimento di Storia, Disegno e Restauro dell’Architettura della 'Sapienza' Università di Roma. E' attualmente Ricercatore a tempo determinato presso il Dipartimento di Storia, Disegno e Restauro dell'Architettura della 'Sapienza' Università di Roma. Svolge attività di ricerca nel settore scientifico disciplinare ICAR 17 - Disegno, occupandosi di problemi di rappresentazione e rilievo dell’architettura. In particolare indirizza la propria attività di ricerca allo studio della geometria descrittiva e del suo rinnovamento attraverso l’introduzione dei metodi digitali della rappresentazione. In quest’ottica si interessa alle discipline alla base della geometria descrittiva con particolare riferimento alla stereotomia della pietra, argomento su cui pubblica diverse memorie. Si dedica inoltre allo studio delle superfici e delle loro proprietà.
© Marta Salvatore -